Scuola di Partecipazione C.A.S.T. Brindisi e Valle d'Itria. Analisi dei contesti e tecniche di visualizzazione

Si è svolta la terza giornata della Scuola di Partecipazione C.A.S.T. - Cittadini e Amministrazioni per lo Sviluppo dei Territori, per la Provincia di Brindisi e Valle d'Itria, realizzata da Formez PA con la Regione Puglia nell'ambito del Progetto "Sviluppo e Qualificazione della Partecipazione all'interno del PO FESR 2007-2013"

Si è svolto lo scorso 7 ottobre 2010 l'incontro dal titolo "Analisi dei contesti e tecniche di visualizzazione", nell'ambito delle attività della Scuola di Partecipazione C.A.S.T. per la Provincia di Brindisi e Valle d'Itria.

Obiettivo dell'incontro è stato quello di presentare alcune delle metodologie per l'attivazione di processi partecipativi e realizzare una simulazione di processo partecipativo utilizzando l'analisi SWOT gestita con il metodo Metaplan®.

Inizialmente i partecipanti sono stati invitati ad individuare le criticità riscontrabili nei risultati e nel metodo dei lavori "tradizionali" di gruppo. La riflessione ha portato a sottolineare, in particolare, la difficoltà insita proprio nel lavorare con altre persone cosa che richiede un impegno ed un investimento di risorse. Per questo diventa necessario l'utilizzo di metodologie che consentono un'ottimizzazione dei risultati in termini di decisioni e di relazioni; le metodologie esistenti sono circa 51 e tra queste alcune delle più efficaci sono: METAPLAN®, EASW, GOPP, OST.

Nella seconda parte della giornata è stata realizzata la simulazione di un processo partecipativo sul tema "Valorizzazione delle risorse naturali e culturali nella Provincia di Brindisi" attraverso l'analisi SWOT gestita con il metodo Metaplan®.

La giornata si è conclusa con una sessione plenaria in cui è stato illustrato il metodo in tutti i suoi elementi ed è stato sottolineato il ruolo fondamentale della visualizzazione nella comunicazione.

AllegatoDimensione
07_10_2010 ReportCAST.pdf83.11 KB