Progetto di accompagnamento per l’attivazione, sperimentazione, consolidamento dei presidi necessari al nuovo Dip. Controlli per l’espletamento dei compiti istituzionali affidati dalla delibera istitutiva in materia di Ciclo di Gestione della Performance

Lo scopo del Progetto è quello di contribuire al rafforzamento della capacità dell’amministrazione regionale, da un lato, di governare i processi di attuazione delle strategie, anche attraverso enti e società partecipate, in un quadro di profonda innovazione delle metodologie e degli strumenti operativi cui, tra l’altro, è legata la possibilità di erogazione dei sistemi premiali, e dall’altro di svolgere pienamente i compiti di supporto alle decisioni attraverso la elaborazione tempestiva dei dati statistici provenienti da fonti diverse.
 
Obiettivi specifici:

  • Favorire la crescita e lo sviluppo delle competenze professionali del personale in materia di ciclo di gestione della performance e del collegamento con gli istituti premiali;
  • Introdurre modelli e strumenti finalizzati a sviluppare la misurazione delle performance nell’ottica del miglioramento continuo dei processi e dei servizi, tenendo conto delle specificità dell’ente Regione e dei risultati conseguiti fino ad oggi;
  • Favorire l’apprendimento organizzativo attraverso lo sviluppo della cultura della misurazione e della valutazione e di un nuovo sistema di governance basato sulle leve della trasparenza, della misurazione, della responsabilità in linea con le finalità del d.lgs. 150/2009;
  • Migliorare le performance dell’ Ente facendo leva sulle competenze e sulle responsabilità già presenti all’interno dell’organizzazione e/o sviluppando azioni di accompagnamento operativo e di buone pratiche;
  • Consentire all’ente Regione di rafforzare il sistema di programmazione e controllo con ritorni significativi in materia di attuazione delle priorità politiche definite nel programma di governo e attraverso i documenti di programmazione settoriali;
  • Sviluppare un processo comunicativo verso gli stakeholder, interni ed esterni, che miri a rendere chiare le strategie e le modalità di misurazione dello stato di attuazione, nell’ottica della trasparenza.

 Articolazione in Ambiti
 Ambito I - Ciclo di gestione della Performance
 
Il progetto si attua mediante l’implementazione di una serie di attività al termine delle quali l’amministrazione avrà la disponibilità di un sistema di gestione della performance, progettato, sperimentato e validato e pienamente a regime, in piena attuazione del d.lgs.150/2009.
 
Le attività previste consistono in:
1.      elaborazione di circolari esplicative della normativa nazionale e regionale;
2.      elaborazione metodologica e di manuali operativi;
3.      attività laboratoriali volte alla:
a.       revisione del processo di  pianificazione per obiettivi secondo i principi individuati dalla Riforma;
b.      azioni di consuntivazione (controllo) e monitoraggio;
c.       redazione del draft di Piano della Performance con la messa a punto dei suoi contenuti nell’ambito del processo di pianificazione, gestione, misurazione, valutazione, collegamento alla premialità;
d.      strutturazione di un draft di Relazione sulla Performance e sviluppo dei relativi contenuti, con supporto fornito all’Organismo Indipendente di Valutazione in relazione alla validazione della Relazione stessa e dell’impianto del ciclo di gestione di cui al punto precedente;
e.       azioni finalizzate all’individuazione e implementazione delle soluzioni informatiche di supporto sulla base della progettazione dei flussi informativi.
 Ambito II – Statistica
 
Tale ambito di intervento è connesso alla necessità di fronteggiare, in modo stabile nel tempo, l’esigenza di raccolta ed elaborazione di dati provenienti da diverse sorgenti informative esterne al sistema informativo regionale correlandoli, quando possibile e necessario, ai dati provenienti da sorgenti informative interne. Tutto ciò nel presupposto che importanti aree di misurazione necessitano di un presidio che si occupi stabilmente della raccolta, della elaborazione, del trattamento informatico e della presentazione ai vari stakeholder, interni ed esterni. Il supporto riguarda il ciclo di gestione della performance ed, in particolare, la misurazione degli obiettivi strategici tramite gli indicatori di impatto che, in passato, veniva delegata ai singoli dipartimenti con un processo di raccolta che presentava evidenti problemi di efficienza e di omogeneità. In molti casi gli indicatori di impatto vengono costruiti rapportando grandezze che provengono da fonti diverse e che hanno necessità di essere elaborate localmente.
 
Sono previste attività laboratoriali volte alla:

  • identificazione delle fonti informative anche in relazione alle esigenze di misurazione degli obiettivi strategici previsti dai Piani della performance;
  • verifica e/o definizione del protocollo di cooperazione (interscambio) con i principali fornitori di dati statistici al fine di delineare canali di raccolta tempestivi;
  • definizione di una metodologia per la raccolta dei dati statistici;
  • analisi delle esigenze di raccolta, trattamento ed elaborazione dei dati statistici;
  • valutazione comparativa degli strumenti informatici disponibili con particolare attenzione al Data Warehouse disponibile nell’ambito del sistema SIAR;
  • progettazione e realizzazione di database interni in attesa della disponibilità della soluzione di cui al punto precedente (attività realizzata con l’ausilio dei consulenti informatici e degli esperti in statistica).

Obiettivi specifici: Risultati attesi: Attivita:

Data Inizio: 
23/10/2013
Data Fine: 
15/04/2015
Destinatari: 

Regione

Ambito Territoriale: 
Fonte di finanziamento: 
FSE
Responsabile Progetto: 
Unità organizzativa: 
Area Politiche Settoriali - Direttore Dr. Arturo Siniscalchi
Committente: