Polo Museale

Rendere la ricchezza del patrimonio culturale del nostro paese un volano trainante anche per altri settori (in primis il turismo) della nostra economia, al fine di rafforzare quei settori del paese che presentano le maggiori potenzialità, intervenendo così sul versante dello sviluppo in funzione anticiclica. È questo l’ambito nel quale si muove il Progetto Pilota sui Poli Museali.

Obiettivo del Progetto è la riorganizzazione del Polo Museale della Puglia ed è finalizzato ad una migliore fruizione (da un punto di vista quali-quantitativo) dei beni culturali per le differenti tipologie di utenza.

Il progetto è articolato in tre fasi:

  • Una prima di analisi (sia del contesto e sia di analisi sul campo) nel corso delle quali saranno coinvolti i principali stakeholder. In particolare con questi ultimi si svilupperà un sistema di reti che sarà finalizzato allo sviluppo anche territoriale e turistico. Output di questa fase sarà un modello di gestione del servizio.
  • Una seconda fase nella quale sarà svolta un’attività di testing del modello e sarà definito un piano di diffusione dello stesso.
  • Una terza fase di disseminazione del modello. Il modello sarà diffuso principalmente utilizzando strumenti formativi e in alcune sedi dell’Obiettivo Convergenza saranno effettuati studi più approfonditi per la verifica delle condizioni di implementazione del modello.

La comunicazione dell’avanzamento e dei risultati del progetto avverrà tramite il portale istituzionale del Dipartimento della funzione pubblica PAQ-Pubblica amministrazione di qualità – www.qualitapa.gov.it. che rappresenta un canale consolidato di comunicazione con le amministrazioni pubbliche in tema di innovazione e modernizzazione delle pubbliche amministrazioni.

Data Inizio: 
26/05/2014
Data Fine: 
30/11/2015
Destinatari: 

P.A. Centrale e periferica

Fonte di finanziamento: 
FSE
Responsabile Progetto: