Milano. Convegno "E-Democracy e Web semantico: modalità avanzate per ascoltare i cittadini"

Il 29 ottobre 2008 a Milano un incontro per parlare di democrazia digitale per coinvolgere i cittadini nei processi decisionali delle amministrazioni.

La partecipazione dei cittadini ai processi di governo e gestione della "cosa pubblica", attraverso le opportunità messe a disposizione dalle rete e dagli strumenti tecnologici, ha catalizzato, negli ultimi anni, l'interesse sia delle istituzioni che dell'opinione pubblica, generando un notevole flusso di investimenti in risorse e tecnologie. Purtroppo alcuni progetti non hanno rispettato le attese, soprattutto quando la soluzione tecnologica è stata considerata fine a stessa e non in funzione dell'arricchimento che la partecipazione dal basso può portare alle singole amministrazioni pubbliche e agli organi di governo.In tal senso l'utilizzo di una piattaforma di e-Democracy, in grado di analizzare e trasmettere agli amministratori il pensiero e le opinioni della cittadinanza, diventa non solo uno strumento di trasparenza ed ascolto, ma una vera e propria leva strategica per orientare l'azione amministrativa in direzione dei reali bisogni e necessità della popolazione. L'evento organizzato da Oracle, Sud Sistemi ed Expert System, in collaborazione con FORUM PA vuole essere l'occasione per un confronto, tra un ristretto e qualificato numero di dirigenti della Pubblica Amministrazione, su queste tematiche e sulle reali possibilità di analisi ed elaborazione delle opinioni dei cittadini che le tecnologie del web semantico mettono a disposizione di amministratori e decisori. Nell'ambito del convegno, sarà illustrata l'esperienza realizzata presso il Centro di Competenza Oracle per la Pubblica Amministrazione Locale a supporto del piano Strategico Metropolitano dell'Area Metropolitana di Bari.Il convegno si terrà a Milano il 29 ottobre dalle ore 9 alle 13 presso la Sala Conferenze del Museo Civico di Storia Naturale, in C.so Venezia.Per saperne di piùPer iscriversi al convegno